MOC

(Mineralometria Ossea Computerizzata)

La mineralometria ossea computerizzata è un esame radiologico che ha il fine di studiare lo stato di mineralizzazione delle ossa misurandone la densità della loro struttura. Grazie ad immagini di elevata qualità sulle quali viene effettuata una stima della concentrazione di calcio, il medico radiologo è in grado di diagnosticare la presenza o meno dell’osteoporosi.

DIAGNOSTICA MASSA ha scelto la tecnologia di DMS STRATOS: apparecchiatura di ultima generazione che consente di eseguire l’esame con la massima accuratezza diagnostica,in modo semplice e confortevole per il paziente in tempi rapidi.

Presso DIAGNOSTICA MASSA si eseguono le seguenti prestazioni:

  • DXA LOMBARE E FEMORALE: visualizzazione a colori in 2d della distribuzione del calcio nel segmento analizzato.
  • DXA TOTAL BODY: massa grassa, massa magra e densitometria.
  • DVA (Digital Vertebral Assessment): immagine laterale della colonna vertebrale.

 

INDICAZIONI PER L’ESAME

In particolare l’esame è indicato nei seguenti pazienti:

  • donne in menopausa precoce o chirurgica;
  • donne in post-menopausa con i seguenti fattori di rischio: ridotto apporto di calcio, carenza di vitamina D, fumo, abuso alcolico, caffè, carenza di esercizio fisico;
  • riscontro radiologico di osteoporosi;
  • basso BMI rapporto tra peso e altezza;
  • donne con precedenti fratture da fragilità (dovute a trauma di minima entità) o riscontro radiologico di fratture vertebrali;
  • donne e uomini in trattamento prolungato con alcuni farmaci (steoroidi);
  • donne e uomini in presenza di condizioni patologiche a rischio di osteoporosi (distiroidismi, anorressia, amenorrea, artrite);
  • fattori genetici: familiarità, razza.

 

PREPARAZIONE ALL’ESAME

Non è richiesto alcun tipo di preparazione. Necessaria la compilazione della scheda anamnestica all’atto dell’esecuzione dell’indagine. Si ricorda di portare con sè i precedenti esami MOC per confronto e la documentazione clinico-diagnostica attinente.

 

MODALITÀ DI ESECUZIONE

La durata dell’esame è di circa 10 minuti, non è doloroso ed è assolutamente ben tollerato. Il paziente viene invitato a sdraiarsi in posizione supina su un comodo lettino.

 

REFERTAZIONE DELL’ESAME

Il referto è generalmente disponibile il giorno dopo l’esecuzione dell’esame.

 

PRIMA DELL’ESECUZIONE DI QUALSIASI ESAME RADIOGRAFICO è necessario firmare l’apposito modulo di consenso informato.